Ottimizzazione SEO di un sito web

Ci occupiamo di ottimizzazione SEO di siti web professionali
Il nostro lavoro viene svolto con tecniche cosidette White Hat per risultati duraturi

Come ottimizzare un sito web per la sua indicizzazione su Google

La ottimizzazione SEO di un sito si compone di molti argomenti ognuno dei quali da trattare con grande professionalità ed attenzione per arrivare ad avere nel medio lungo periodo un posizionamento Google in grado di aumentare il traffico sul sito e portare nuovo business. In questa ottica riveste un ruolo fondamentale le figura del Consulente SEO.

Le tecniche SEO negli ultimi anni si sono fatte via via sempre più complesse. Un po' è dovuto al fatto che i siti web stanno accrescendo tutti la loro competitività per incrementare il cosiddetto ranking seo

Negli ultimi anni le agenzie si sono specializzate in una sorta di seo marketing volto a curare tutti gli aspetti on site e off site per una corretta ottimizzazione seo Google.

Esistono online tutta una serie di guide seo che forniscono una miriade di suggerimenti più che validi. Uno degli aspetti che però conta tantissimo in questo ambito è l'esperienza e quindi affidarsi un consulente seo esperto è migliore soluzione per far performare il sito internet nel migliori dei modi per portare nuovi clienti per i prodotti e servizi offerti.

Ottimizzazione seo

Quali sono le ottimizzazioni SEO per un sito web

Prima di cercare di dare una risposta a questa domanda vogliamo subito dire che non è facile rispondere ad uno quesito che richiederebbe un vero e proprio trattato in così poche righe. Per questo motivo citeremo una serie di aspetti della ottimizzazione SEO senza dare spiegazioni di ognuno di essi.

Dapprima dobbiamo fare una divisione tra i vari di attività che compongono la ottimizzazione SEO:

  • Technical SEO
  • On-Page SEO
  • Off-Page SEO
  • Local SEO
  • Mobile SEO

Di seguito attività di supporto alla SEO

  • Keyword Research
  • Conversion Optimization
  • Email Marketing
  • Social Media Marketing

Molti conoscono sotto il nome SEO solo una parte degli argomenti sopra esposti. Spesso la SEO viene identificata solo con uno degli argomenti sopra riportati; la cosiddetta SEO on site o On-page SEO.

Ottimizzazioni On-page SEO

Le ottimizzazioni SEO on page sono quelle più importanti per "dire" a Google quale è l'argomento di una pagina web. Esse devono essere inserite con grande cura all'interno della pagina e devono essere pensate per il visitatore e non per Google. Tecniche Black Hat (cioè tramite l'uso di trucchi o scorciatoie poco lecite) sono assolutamente da evitare in quanto gli algoritmi di Google hanno raggiunto un livello di performance che identificano al volo un sito che usa trucchi.

  • Titolo di pagina
  • Meta Description
  • Tag H1 
  • SEO del contenuto
  • Link interni al sito
  • SEO della homepage
  • SEO per pagine e post
  • SEO per categorie e tag
  • SEO della immagini
  • SEO dei video
  • Structured data
  • Google Featured Snippets

VUOI EFFETTUARE UNA OTTIMIZZAZIONE SEO DEL TUO SITO?

Richiedi una consulenza per una ottimizzazione SEO del tuo sito internet. Effettueremo un analisi gratuite per una web strategy adatta a portare il tuo sito web nella prime posizioni di Google per alcune parole chiavi efficaci.

Regole per ottimizzare la SEO per un e commerce

  1. Inserire descrizioni dei prodotti complete e ottimizzate

Sul web il contenuto è primario per il corretto posizionamento delle pagine Web sui motori di ricerca e nei siti di ecommerce questo contenuto è dato principalmente dalle schede di descrizione dei prodotti. Concentratevi dunque sull’inserire le keyword nel corpo del testo, sul creare composizioni lunghe, che superino dunque le 250 parole e forniscano in un solo luogo tutte le informazioni sul prodotto. Oltre a questo evidenziate i titoli con il tag H e create titoli che non superino le 8-10 parole per un totale di 70 caratteri.

  1. Indicare nell’URL il prodotto e la categoria

Ogni prodotto dell’ecommerce deve avere associata la categoria di appartenenza che, assieme al nome del prodotto deve comparire nell’URL secondo il modello: www.sito.it/Categoria/Nome-Prodotto.

  1. Ottimizzare le immagini lato SEO

Le immagini inserire nelle pagine web vanno innanzitutto compresse e scalate della dimensione corretta per diminuirne il peso il Kbyte e velocizzare il caricamento delle pagine. Modifiche queste che miglioreranno anche l’esperienza di navigazione sulla pagina e il rank che Google attribuisce al sito ecommerce.

Il secondo consiglio è arricchire la scheda prodotto con quante più immagini possibili in modo da mostrare anche il contesto d’uso, anche grazie all’attivazione dello zoom sulle immagini. Infine specifica sempre l’attributo ALT con il testo da visualizzare nel caso l’immagine non sia disponibile e che essendo utilizzato per l’indicizzazione Google deve contenere le keyword e il nome del prodotto.

Mantieni i prodotti vicini alla Home Page e ottimizza il Tag Title

Nel lavoro di SEO la Homepage è una delle risorse più importanti e la prima pagina che viene analizzata dal motore di ricerca per attribuire il PageRank. Se la struttura del sito è ben studiata nella sua gerarchia e non presenta troppi livelli sarai premiato. Il consiglio in più? Mantenere i prodotti a non più di 3 click dalla Homepage. Altro elemento cruciale sono i tag title che vanno realizzato usando un termine con cui le persone cercano il tuo prodotto. Un esempio? Se vendo macchine potresti usare tag come “macchina usata”, “macchina a km zero” o altri ancora magari scegliendo tra le proposte di ricerca che Google ti offre a fondo pagina.

L’inserimento delle keyword nel piano editoriale

L’analisi SEO è un lavoro essenziale per capire quali sono gli argomenti da sviluppare nelle pagine e negli articoli, ma poi ogni risultato va inserito nel piano editoriale, un documento che identifica obiettivi, target e concorrenza organizzando il tutto in una mappa mentale dei contenuti che raccoglie tutti i dati emersi dall’analisi SEO in nodi concettuali. Ecco come quindi il lavoro svolto da Easyweb Consulting ogni giorno sia davvero complesso, partendo ad esempio da “creare un contenuto ottimizzato SEO” si possono individuare decide di query che ruotano attorno ai vari intenti di ricerca.

Per questo motivo solo i professionisti sono in grado di portare realmente il sito nelle prime posizioni sui motori di ricerca e permettono alle aziende di aumentare la visibilità e quindi le conversioni e il fatturato, giorno dopo giorno, in modo costante nel tempo.

Torna su