I fattori psicologici che spingono le persone a comprare dal tuo sito

Home » E-Commerce » I fattori psicologici che spingono le persone a comprare dal tuo sito

E commerce fattori psicologici Gli specialisti di realizzazione siti web Roma come Easyweb Consulting sanno bene come a generare vendite e conversioni sul sito web contribuisca in modo importante la psicologia dell’acquisto. Si tratta di lavorare al cuore della conversione portando i clienti a percepire un prodotto e servizio come desiderabile.

In tal senso l’azienda che vuole avere successo online deve incontrare i bisogni dell’acquirente e creare le basi per la creazione di un processo di fiducia e di una transazione priva di rischi. Per raggiungere questo obiettivo è importante conoscere i fattori psicologici che spingono le persone a comprare su un determinato sito web e applicarli a ogni strategia di marketing e comunicazione.

Vediamo allora quali sono gli elementi di cui tenere conto per spingere i visitatori all’acquisto e portare traffico, conversioni e vendite al negozio online 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

A farla da padrona è sicuramente l’emozione, dato che il viaggio dell’ecommerce, soprattutto quando si parla di B2C, comincia da uno stato emozionale ovvero dal desiderio di possedere qualcosa. Senza questo desiderio il viaggio non può avere inizio anche se creare il desiderio non è sufficiente a portare alla vendita: sono tanti i fattori e i filtri razionali che condizionano la decisione di acquisto.

L’importanza di creare desiderio

Chi acquista online lo fa per rispondere ad un’esigenza e per questo l’azienda deve saper combinare alla perfezione prezzo e qualità oggettive del prodotto, senza dimenticarsi di lavorare sull’emozione. Chi sceglie di aprire un negozio online deve usare la psicologia per aumentare le conversioni e in particolare lavorare su:

  • Creazione del desiderio;
  • Giustificazione razionale;
  • Creazione del senso di urgenza;
  • Rimozione dei deterrenti.

Per questo è importante affidarsi a specialisti come Easyweb Consulting a Roma che conoscono i fattori psicologici nell’acquisto e li applicano alle strategie di marketing e comunicazione pensate ad hoc per raggiungere gli obiettivi di business dell’azienda.

Acquisto online e bisogno di appartenenza

Alla base del successo dell’eCommerce in Italia e nel mondo c’è la necessità delle persone di soddisfare il bisogno di appartenenza. Si tratta di un fattore psicologico dell’acquisto dal grande impatto su branding e design dell’eCommerce e che permette all’azienda di catturare l’attenzione del giusto target.

Si parla a tal proposito di autoidentificazione selettiva con il prodotto e servizio da parte dell’acquirente, un forte elemento quando si vuole ottimizzare il tasso di conversione. Il pensiero persuasivo che viene a crearsi nella mente del consumatore è “sto offrendo questo oggetto a TE perché so che hai le conoscenze ed il grado di consapevolezza necessari per comprendere la differenza tra questo prodotto e le alternative più economiche”.

L’identificazione e appartenenza a un gruppo è un potente fattore per il successo delle vendite e permette di aumentare fidelizzazione e brand loyalty al patto di conoscere attentamente e avere una profonda comprensione della clientela dell’eCommerce.

La creazione del senso di urgenza per vendere di più

Chi fa marketing sa che quando la persona e il cliente vuole qualcosa lo vuole immediatamente e per questo il senso di urgenza gioca un ruolo chiave tra i fattori psicologici che spingono il consumatore all’acquisto. Lavorare su questo concetto significa spingere le persone ad agire subito, piuttosto che rivolgersi alla concorrenza.

Per questo Easyweb Consulting consiglia di usare le seguenti tecniche:

  • Comunicare senso di scarsità: si tratta della tecnica usata dagli hotel quando dicono “solo 2 camere rimaste” o “già 3 persone hanno prenotato”;
  • Usare il timer che si aggiunge al messaggio scritto e genera un’ulteriore senso di urgenza;
  • Affidarsi a messaggi di email marketing del tipo “Ultima opportunità per ottenere uno sconto del 25%” che sono molto efficaci a patto di essere coerenti con il brand e realistici;
  • Applicare incentivi come voucher di sconto, consegna gratuita e prodotti in omaggio per l’acquisto immediato: si tratta di soluzioni che invogliano la persona ad acquistare subito.

Oltre la psicologia, la rimozione dei deterrenti sull’eCommerce

Il cliente che cerca prodotti e servizi online ha un sovraccarico di informazioni da elaborare. Per questo per spingere la persona a comprare la procedura di check out deve essere rapida e semplice, senza porre problemi complessi che rischiano di tradursi nell’abbandono del carrello.

Azioni di up-selling e cross-selling durante il check out, ad esempio, bloccano il processo di acquisto così come la mancanza di informazioni chiave su opzioni di consegna, spese di spedizione e politiche del reso. In tutto questo appare evidente come alla base del successo dell’eCommerce ci sia la fiducia.

In conclusione le vendite di un eCommerce sono strettamente legate a fattori psicologici che spingono il consumatore all’acquisto e tra questi, come abbiamo visto, ci sono:

  • potere dell’emozione;
  • creazione del desiderio;
  • bisogno di appartenenza;
  • creazione del senso di urgenza;
  • rimozione dei deterrenti.

Creare un eCommerce di successo non è semplice e per questo l’invito è a rivolgersi ad agenzie web come Easyweb Consulting, specializzate in Ecommerce, Facebook, Instagram. Contattaci per maggiori informazioni!

Pubblicato in:

Se ti è piaciuto questo contenuto condividilo sul tuo social preferito

Torna su